Ultimo aggiornamento:  27 novembre 2016 5:37

Agrichef protagoniste a Roma

Due Agrichef modenesi protagoniste a Roma, nel weekend scorso, in occasione della giornata degli agriturismi emiliano romagnoli organizzata da Coldiretti insieme a Terranostra nel grande mercato coperto di Campagna Amica del Circo Massimo. Graziella Chesi dell’agriturismo Casa Minelli di Pavullo nel Frignano e Maria Cristina Gherardini dell’agriturismo Ca’ de Fra’ di Casine di Sestola – informa Coldiretti Modena – hanno proposto ricette tipiche del loro territorio, a base di crescentine farcite con prosciutto crudo, salame, lardo, parmigiano e caciotta, borlengo con lardo e parmigiano reggiano, gnocco fritto, zuppa di farro bio e lombo di maiale con patate di Montese biologiche. Le ricette sono state completate con vino locale e caffè d’orzo biologico. Il tutto è stato accompagnato da musica folk-contadina del “Trio Agricolo” di Cesena. L’agriturismo Casa Minelli si trova a Monzone (Pavullo) nel cuore del Frignano e offre, oltre alla ristorazione e agli alloggi, la vendita dei prodotti tipici preparati direttamente dalla famiglia come farina da frumento, farro e orzo tutti biologici. Inoltre pone un’attenzione particolare alla riscoperta delle tradizioni locali coltivando varietà di grano antiche come il gentil rosso, grano del miracolo, inalettabile96, mentana e utilizzando, per realizzare la pasta fresca o il pane, il vecchio mulino a pietra. L’azienda agrituristica Cà de Frà è situata a Casine di Sestola dove si dedica alla produzione agricola e all’allevamento in modo biologico. Inoltre trasforma con metodi tradizionali il latte producendo formaggi e altri latticini per la vendita diretta e la ristorazione. Svolge attività di fattoria aperta e fattoria didattica e propone corsi di formazione per apprendere gli “antichi Mestieri” e le tecniche dimenticate come ad esempio la lavandaia, il cestaio, l’impagliatura delle sedie.