Ultimo aggiornamento:  10 maggio 2016 10:47

ALBERTO E BARBARA PALTRINIERI, Az. Agricola Paltrinieri – Sorbara di Bomporto

Buona annata il 2015 e buona qualità delle uve per Cantina Paltrinieri, un punto fermo al Vinitaly per tanti estimatori del lambrusco di Sorbara. “La quantità di prodotto è in netta ripresa – dicono Alberto e Barbara – ma parliamo di volumi normali. Non dimentichiamo che lo scorso anno abbiamo fatto i conti con la grandine che ci ha penalizzati parecchio… è un po’ come ripartire, con la solita voglia di far bene e migliorare.” L’estero continua a rispondere bene a Paltrinieri: “Ormai gli destiniamo oltre il 20% delle bottiglie. I riscontri migliori arrivano da USA e Gran Bretagna, mercati consolidati, ma ci sono anche altri Paesi che non  sono da meno. Lo sbocco sono la ristorazione d’alta gamma, enoteche e wine shop. Anche l’e-commerce ha ingranato ormai da qualche tempo e oggi mi sento di dire che la vendita via web corrisponde il 4-5% del nostro fatturato. Internet è sicuramente importante, specie per la promozione, non sostituisce però ancora il lavoro di agenti ed importatori”.