Ultimo aggiornamento:  25 luglio 2016 9:20

Camera di Commercio, eletto Giorgio Vecchi

Dopo la bufera in Camera di Commercio con le dimissioni di Maurizio Torreggiani, è arrivato il tempo di voltare pagina. Nel corso dell’ultima seduta del Consiglio di amministrazione è stato eletto, in prima votazione ed a scrutinio palese (modalità circa la quale si sono trovati d’accordo tutti i consiglieri), Giorgio Vecchi, già Vice Presidente dell’Ente camerale dal 25 luglio 2013. Vecchi resterà in carica fino al termine dell’attuale mandato, ovvero sino al 9 luglio 2018. Il Consiglio si riunirà nuovamente il giorno 26 luglio 2016 per l’elezione di due componenti della Giunta, in sostituzione di membri dimissionari. Nel medesimo giorno, la Giunta, così rinnovata, nominerà al proprio interno un Vice Presidente. Giorgio Vecchi, dopo la sua elezione, ringraziando i consiglieri per la fiducia accordatagli, ha sottolineato la propria intenzione di dare continuità al loro svolto sino ad oggi dagli organi camerali sotto il profilo dell’efficienza ed efficacia dell’azione dell’Ente a favore del territorio, rilevando tuttavia la necessità di valutare, come atto di responsabilità verso le imprese e di discontinuità rispetto al passato, eventuali correzioni ed adeguamenti al piano pluriennale approvato nel 2013 e conseguentemente alle strategie della Camera per meglio profilarle alle mutate esigenze delle imprese negli ultimi due/tre anni. A quest’ultimo riguardo il Presidente Vecchi ha chiesto la collaborazione del Consiglio tutto, esprimendo la volontà di uno stringente coinvolgimento del medesimo onde assumere decisioni il più possibile condivise, anche in sinergia con gli altri soggetti che operano a favore dell’economia (in particolare Associazioni di categoria ed Istituzioni).