Ultimo aggiornamento:  25 ottobre 2017 9:05

DIETA DETOX un pieno di energie per corpo e mente

È una delle diete più in voga del momento e, come la maggior parte delle mode, arriva direttamente dagli Stati Uniti. Si tratta della dieta detox che mira a disintossicare l’organismo dagli eccessi alimentari favorendo l’eliminazione di scorie e tossine e ripristinando uno stato di benessere ottimale. È utile per depurarsi, magari dopo un periodo di “stravizi” come le vacanze estive, e in linea di massima è adatta a tutti, a meno che non si soffra di patologie specifiche (in tal caso è meglio rivolgersi a un professionista dell’alimentazione).

Contribuendo a smaltire le tossine, la dieta detox serve anche a recuperare le energie, perdere un po’ di peso e far funzionare meglio il corpo con vantaggi anche per la mente. Si può seguire un regime alimentare disintossicante per una settimana ogni due o tre mesi o solo qualche giorno ma una volta al mese.

A beneficiarne sono tutti gli organi del corpo come fegato, reni, intestino, con evidenti ripercussioni sul benessere generale dell’organismo. La pelle e i capelli appaiono più luminosi e sani, il senso di gonfiore addominale diminuisce, aumenta la diuresi con relativo drenaggio dei liquidi, migliora la digestione e si rinforzano anche le difese immunitarie.

Tra i cibi che vanno messi in tavola nel periodo detox ci sono senza dubbio frutta fresca e secca, verdura, cereali integrali, legumi e condimenti sani come olio extravergine d’oliva. Se non si può proprio rinunciare alle proteine animali, meglio prediligere il pesce. Per quanto riguarda i cibi e le bevande da evitare: caffè (al massimo optare per il decaffeinato), alcool, latte e derivati, zucchero e dolcificanti, grassi saturi e idrogenati, junk food, alimenti confezionati e un eccesso di sale.

Tra le bevande si può scegliere il tè verde oltre che ovviamente la giusta quantità di acqua giornaliera. La mattina poi si può iniziare la giornata con una bella tazza di acqua tiepida e limone. Ottimi anche i centrifugati detox a base di carote, sedano, kiwi, arance, mela, pera e zenzero.

Questa dieta non segue uno schema fisso, ma si basa su indicazioni generiche che ognuno può personalizzare in base alle proprie esigenze. Si può dunque optare al mattino per un estratto o un centrifugato, a pranzo preparare invece della verdura accompagnata da legumi o pesce, mentre a cena si può consumare per esempio una vellutata o una zuppa con crostini di pane integrale.

Claudia Rosini