Ultimo aggiornamento:  5 giugno 2016 2:31

Formigine, Opportunità di finanziamento per le imprese

Sono diverse le opportunità di finanziamento per le imprese piccole e medie, a livello locale, regionale, europeo. L’importante però è coglierle. Come? Attraverso i bandi appositi, che non mancano, ma che richiedono progetti adeguati e mirati. Difficile? C’è chi ce l’ha fatta. Altri vorrebbero, però faticano. Ma esistono anche strumenti di sostegno appositi, sottoforma di servizi a misura d’impresa.

Se ne è parlato a Formigine qualche giorno fa in occasione del Festival d’Europa 2016. Filo conduttore “L’Europa per le imprese. Le opportunità i finanziamento europeo”. Introdotta dal Sindaco, Maria Costi e dall’Assessore alle Attività produttive, Corrado Bizzini, la serata ha visto la partecipazione di una sessantina circa di imprenditori piccoli e medi fortemente interessati al tema. Diversi i relatori: da rappresentanti di Confindustria Modena, a quelli di ReTE Imprese Italia Modena (a cui aderiscono Confesercenti, Ascom-Confcommercio, Confartigianato Lapam e CNA), da esperti regionali alle testimonianze degli imprenditori locali che hanno beneficiato dei finanziamenti.

È stata di Federico Saetti (Confindustria Giovani Modena) l’apertura, con una riflessione sullo scenario europeo, e su come le imprese italiane si inquadrano nello stesso anche rispetto le sfide di Horizon 2020, il Programma europeo per la ricerca e l’innovazione. Seguita da un approfondimento di Morena Diazzi, Direttore generale dell’economia e della conoscenza, del lavoro e dell’impresa della Regione Emilia Romagna, con un intervento incentrato sulle opportunità offerte sul POR (Programma operativo regionale) e sul FOSR (Fondo europeo di sviluppo regionale). La forte attenzione dei partecipanti in sala ha segnato l’intervallo con diverse domande sul modo di accedere ai fondi e come ottenere sostegno a riguardo. Premessa ideale per Stefano Lenzi, di Enterprise, European Network, che ha illustrato le possibilità offerte dalla rete EEN Italia per le piccole e medie imprese per ultimo, Marco Pignatti di ReTE Imprese Italia che rivolgendosi in modo particolare ai piccoli e piccolissimi imprenditori (commercio, turismo e servizi) ha parlato di microcredito e quanto prevede la Legge Sabbatini per i microimprenditori e professionisti.

La serata si è conclusa con le testimonianze delle aziende locali che hanno avuto accesso ai fondi UE: Tellure Rota e Studio LIbram che non hanno mancato di suscitare forte interesse tra i presenti.

Per informazioni dettagliate in merito e la richiesta del materiale apposito è possibile inviare una mail a: ufficioeuropa@comune.formigine.mo.it oppure telefonando all’Ufficio Europa del Comune di Formigine: 059 416149.

Filippo Pederzini