Ultimo aggiornamento:  30 gennaio 2017 10:44

Il Burana tra i banchi di scuola

Il Presidente del consorzio Burana Francesco Vincenzi spiega l’obiettivo dell’ultima edizione del concorso della bonifica per gli studenti emiliani e romagnoli: “Progettare e realizzare uno spazio verde a scuola, ecco l’obiettivo del concorso 2016-2017. Ed è per questo che invitiamo le scuole del nostro comprensorio a mettersi in contatto con l’Ente al più presto per richiedere gratuitamente il “kit di coltivazione” preparato per le classi che vogliono cimentarsi nella semina di un piccolo orto in vaso da tenere in classe. Nelle ultime edizioni almeno un premio lo abbiamo portato a casa, speriamo di poter gratificare una delle nostre scuole anche quest’anno.” Non per niente il concorso è intitolato: ‘Spazio al verde e al blu: scuola falla tu!… Migliora l’ambiente in cui vivi. Trova uno spazio all’interno o all’esterno del tuo edificio scolastico da valorizzare con un progetto che metta al centro l’utilizzo intelligente, sostenibile e attento dell’acqua che lo irrigherà. Chiedi aiuto al tuo Consorzio di Bonifica.’ Cosa bisogna realizzare? Un progetto inteso come orto, giardino, terrazzo, spazio modulare e/o componibile che migliori l’ambiente scolastico entrando in sintonia con la natura. Ogni progetto dovrà essere presentato attraverso immagini, video, foto, slides che documenteranno le varie fasi operative della sua realizzazione con particolare attenzione alle condizioni iniziali e finali dello spazio scelto. La presentazione del progetto non deve superare i 3 minuti. Il materiale prodotto dalle scuole deve essere inviato entro e non oltre il 31 marzo 2017 al Consorzio della Bonifica Burana. In premio per i primi classificati delle scuole elementari 700 € e 500 per i secondi classificati e altrettanti per le scuole medie. La cerimonia di premiazione delle classi vincitrici si svolge ogni anno nel mese di maggio in una giornata all’insegna della scoperta del mondo della bonifica con laboratori, attività, visite guidate, ecc.