Ultimo aggiornamento:  12 settembre 2017 12:03

Il presidente della Regione Bonaccini in visita a Nonantola

È in programma per mercoledì 13 settembre alle ore 10.00 la visita istituzionale del presidente della Regione Emilia-Romagna, Stefano Bonaccini, dell’assessore regionale al turismo, Andrea Corsini, e del sindaco di Nonantola Federica Nannettialle Cantine Giacobazzi e al Museo del Vino e della Civiltà Contadina a Nonantola (Mo).

Sarà la famiglia Giacobazzi ad accompagnare le autorità e a mostrare loro la produzione del vino in tutte le sue fasi, a partire dalla raccolta e pigiatura delle uve sino alla vinificazione e alla messa in bottiglia. Un tour a cui, quasi quotidianamente, partecipa un numero crescente di turisti provenienti da tutto il mondo alla scoperta delle eccellenze del panorama modenese.Grande attenzione sarà riservata al Museo del Vino e della Civiltà Contadina” (ospitato presso Gavioli Antica Cantina): un’ampia collezione di oggetti antichi tra le più ricche d’Italia che raccoglie testimonianze delle origini della cantina, della storia agricola di Modena e non solo. Un percorso tra passato e presente, dove gli antichi metodi di produzione del vino sono messi a confronto con le moderne tecnologie usate oggi dalle Cantine Giacobazzi, che consente di riscoprire i gesti e i riti che hanno gettato le fondamenta dell’economia del territorio. La visita proseguirà poi nella sala che ospita le testimonianze di alcune delle più prestigiose collaborazioni sportive dell’azienda, dove spiccano la Ferrari di Formula 1 SF16-H 2016 di Sebastian Vettel e la Lotus 102 Lamborghini 1990 motorizzata Lamborghini e guidata da Ayrton Senna. Per il ciclismo non potevano mancare la maglia e altri oggetti del grande Marco Pantani ai tempi in cui correva nella squadra ciclistica Giacobazzi. A conclusione della visita, la degustazione di alcune delle etichette che rappresentano l’eccellenza della produzione enologica del territorio: il Lambrusco Spumante Metodo Classico vinificato in bianco e affinato 36 mesi (vendemmia 2013) di Gavioli Antica Cantina e il “Giacobazzi 1”, Lambrusco di Sorbara D.O.C., premiato a Vinitaly 2017 come miglior Lambrusco di tutta la rassegna.