Ultimo aggiornamento:  11 luglio 2017 3:46

Le opportunità Industry 4.0. in casa del Gruppo Four Bytes

“Il Piano Nazionale Industria 4.0 potrebbe definire un punto di non ritorno nell’incrocio tra tecnologie digitali e processi produttivi” dice Raffaele De Silvio, presidente di Four Bytes.

“Per essere protagonisti in questi scenari è necessario ampliare prospettive e relazioni, da una parte, ed avere le idee chiare sul proprio ruolo. I nostri contributi “usuali” si orientano soprattutto sul business process propriamente detto. In particolare si parla di Smart Execution (produzione, logistica, manutenzione, qualità) grazie ad applicazioni che consentono di raccogliere una serie di dati ad aumentare la capacità e qualità elaborative e, di conseguenza, il livello di “osservazione cosciente” dei fenomeni di fabbrica.”

Gruppo Four Bytes sta costruendo, anche, un rapporto sinergico con Officine 8K, di Bologna, in modo tale da offrire ai clienti opportunità relative a progetti di realtà aumentata, a supporto di attività operative e per il training degli operatori.

Le realtà aumentata e virtuale giocano poi un ruolo fondamentale nelle attività di prototipazione virtuale e nei test di simulazione.