Ultimo aggiornamento:  23 maggio 2016 8:59

Manifatturiero in ripresa

L’indagine congiunturale effettuata dalla Camera di Commercio, in collaborazione con Cna e Confindustria provinciali, ha evidenziato un incremento di produzione del +4,2% ed un analogo aumento del fatturato, +4,5%, nel periodo gennaio-marzo 2016 rispetto allo stesso trimestre del 2015. La rilevazione, effettuata su un campione di imprese del settore manifatturiero modenese, ha confermato il perdurare di una situazione stagnante del mercato interno, registrando una flessione del -3,2% degli ordini dall’Italia, mentre continua l’espansione della domanda dall’estero, con un aumento degli ordini del +7,1% sempre nel primo trimestre 2016 rispetto al corrispondente periodo del 2015. Le esportazioni hanno raggiunto in media il 40% delle vendite complessive, confermando la spiccata propensione ai mercati mondiali che caratterizza le nostre imprese. L’indagine contempla anche quesiti sulle previsioni a breve termine formulate dagli imprenditori. La quota percentuale di imprese che si attende un incremento di produzione è salita dal 10,7% del quarto trimestre 2015 al 14,2% del primo trimestre 2016. La maggioranza degli intervistati tuttavia prospetta una situazione di stabilità (65,5%), mentre il 20,3% indica un possibile calo dei livelli produttivi nei prossimi mesi. Un dato confortante è la tenuta occupazionale: l’85,2% degli intervistati ha indicato stabilità nel numero dei lavoratori dell’azienda.