Ultimo aggiornamento:  23 maggio 2016 9:00

Sacmi, risultati record

Con un fatturato di 1,354 miliardi di euro e un risultato netto incrementato, rispetto all’esercizio precedente, di circa 3 milioni di euro, Sacmi archivia per il secondo anno consecutivo uno dei risultati migliori nella storia della cooperativa. È quanto emerge dal Bilancio Consolidato 2015 approvato lo scorso 14 maggio dall’Assemblea dei Soci. “Come la capogruppo, Sacmi Imola, anche il consolidato del Gruppo Sacmi chiude decisamente meglio sia delle ipotesi di budget sia rispetto all’anno precedente”, sottolinea il presidente di Sacmi, Paolo Mongardi. A dare i propri frutti anzitutto le operazioni realizzate negli anni precedenti, come la cessione di Negri Bossi quindi le acquisizioni di quote di Cosmec, Cmc, Eurofilter, Mectiles e B&B fino alla più recente acquisizione del 100% di C&M Holding, operazioni che hanno già dato risultati superiori alle aspettative e i cui effetti si vedranno ancora di più nei prossimi esercizi. A fare da traino, a livello di singoli business-mercati, sono i percorsi sviluppati sia nel Ceramics sia nel Packaging-Beverage.