Ultimo aggiornamento:  29 aprile 2016 6:11

Siti B&T, debutto piatto in Borsa

Debutto piatto in Borsa per Siti B&T, il gruppo fioranese tra i leader mondiali nella produzione di impianti per l’industria ceramica. La prima giornata nel mercato AIM di Piazza Affari, dedicato alle piccole e medie imprese, si è chiusa con il titolo invariato. Con la quotazione, Siti B&T ha raccolto 29 milioni di euro, di cui 26 milioni mediante emissione di azioni ordinarie e 3 milioni mediante emissione di un prestito obbligazionario convertibile. “Siamo molto soddisfatti – ha commentato Fabio Tarozzi, ad della società – del successo ottenuto in fase di collocamento e dell’interesse riscontrato da parte di investitori istituzionali italiani ed esteri. Il debutto sul mercato Aim Italia rappresenta per noi una tappa fondamentale nella strategia di crescita e siamo ancor più orgogliosi di essere una delle quotazioni più importanti del segmento sia in relazione alla raccolta complessiva, sia in termini di dimensioni”, aggiungendo che “sin dalle nostre origini siamo stati un gruppo in continua evoluzione che ha saputo cogliere le sfide del mercato attraverso investimenti e acquisizioni mirate. Oggi ci attendono progetti ambiziosi che richiedono un rinnovato impegno comune perché la Borsa non e’ per Siti-B&T un punto di arrivo ma di partenza”.