Ultimo aggiornamento:  19 settembre 2016 10:20

System crea occupazione

“Fare interventi di carattere sociale e a favore della cittadinanza e contribuire a creare centinaia di posti di lavoro rappresentano, come ovvio, elementi fortemente positivi per il territorio. È per questo che, come associazione imprenditoriale, siamo favorevoli agli interventi che il Comune di Fiorano metterà in campo grazie all’approvazione dell’ampliamento dell’azienda System”. Amedeo Genedani, presidente Lapam Confartigianato Fiorano, commenta così l’investimento di espansione della System, un ampliamento che dovrebbe portare a oltre 200 posti di lavoro in più e con i cui oneri il Comune intende realizzare il nuovo polo scolastico di Spezzano (scuole primarie, dell’infanzia. Palestra, centro produzione pasti). “Migliorare i servizi per la collettività da una parte, aumentando l’attrattività del territorio grazie a nuove opportunità di occupazione sono senz’altro dati importanti – interviene il presidente generale Lapam Confartigianato, Erio Luigi Munari – d’altro canto è chiaro che in questo periodo economico e di risorse scarse per gli enti locali è possibile grazie all’intervento dei privati. Consentire alla System di investire e al tempo stesso fruire dei vantaggi dati dalla realizzazione di un nuovo polo scolastico, è un risultato importante per tutti i cittadini di Fiorano. Una scuola non può che sorgere in un luogo bello, meglio se in un’area verde – puntualizza Munari -, è chiaro poi che il Comune dovrà impegnarsi a ricavare altri spazi verdi sul territorio per compensare quello che verrà ridotto. E’ giusto dare merito a chi va in giro per il mondo a cercare commesse e lavoro, che poi viene realizzato sul nostro territorio”.