Ultimo aggiornamento:  7 novembre 2016 8:27

Un premio per la carta dei vini

Un premio volto a promuovere la cultura enogastronomica dell’Emilia Romagna, con il suo legame naturale fra cibo e vino, e a creare consapevolezza sul valore della tipicità. Carta Canta è il concorso rivolto a ristoranti, enoteche, bar, agriturismi e hotel (in Italia e all’estero) che propongono nella loro carta dei vini un qualificato assortimento di etichette emiliano-romagnole. L’iniziativa è promossa da Enoteca Regionale Emilia Romagna, da Enologica – Salone del vino e del prodotto tipico dell’Emilia Romagna e da Fipe, Federazione Italiana Pubblici Esercizi. L’obiettivo è

quello di avvalorare e riconoscere l’impegno di chi crede nella tipicità del territorio e arricchisce la propria Carta dei Vini con proposte regionali. L’iniziativa ha preso il via a luglio di quest’anno e sono già oltre 1.500 i locali selezionati, ai quali è stata spedita una vetrofania da esporre in vetrina come riconoscimento. Per gli altri locali che vogliono partecipare c’è tempo ancora fino al 2 novembre: basta inviare la foto della propria carta dei vini a segreteria@premiocartacanta.com. Il 3 novembre infatti si riunirà la Giuria di giornalisti specializzati e autorità nel mondo del vino e della ristorazione per decretare i vincitori.