Ultimo aggiornamento:  29 agosto 2016 9:14

Ance, Giovanni Neri nuovo presidente

Giovanni Neri, presidente dell’azienda Costruzioni Giovanni Neri srl e della Cassa Edili della provincia di Modena, è stato scelto per il prossimo anno alla guida dell’Ance di Modena. L’imprenditore, già vicepresidente dell’associazione, è stato nominato dal Consiglio direttivo di Ance Modena composto da Alessandro Baschieri (Baschieri), Manuela Gibertoni (Leonardo), Stefano Lucchi (Frantoio Fondovalle), Marco Rebecchi (Serteco), Giuseppe Scianti (Impresa Costruzioni Scianti Dott. Ing. Valerio), Gian Luca Stabellini (Alcide Stabellini), Giuliana Righi (Impresa Righi) e Paolo Iacheri (Giovetti). Fanno inoltre parte di diritto del consiglio direttivo anche Stefano Betti (Costruzioni Generali Due), attualmente presidente di Ance Emilia-Romagna e il presidente della Scuola Edile Benedetto Grossi. Giovanni Neri, classe 1945, è nato a San Prospero e attualmente è residente a Bastiglia. La sua esperienza professionale nel campo delle costruzioni risale al 1970 quando inizia l’attività di imprenditore come ditta individuale eseguendo lavori per conto terzi. Nel 1975 prendono avvio le prime esperienze nel campo immobiliare con la realizzazione dei fabbricati, appartamenti e negozi di piazza Gramsci a Bastiglia, e continuano con vari interventi anche a Sorbara e Carpi. All’arrivo della crisi degli anni Ottanta trasferisce una parte di produzione in Versilia, al Cinquale e Marina di Massa. Nel 1998 trasforma la ditta individuale in società di capitali introducendo i suoi familiari. Negli anni 2000 dirige alcune rilevanti società immobiliari, costruendo importanti complessi a Modena, Bologna, Carpi, Bastiglia e Bomporto. Attualmente la società Costruzioni Giovanni Neri Srl (12 milioni di fatturato e 25 dipendenti), è impegnata nella ricostruzione post terremoto dell’Area Nord.