Ultimo aggiornamento:  5 maggio 2016 5:13

Bper incorpora Emro Finance Ireland

Banca popolare dell’Emilia Romagna soc.coop. (di seguito anche “Incorporante”) informa che il Consiglio di Amministrazione della stessa, nella seduta del 1° marzo 2016, ed il Board of Directors di Emro Finance Ireland ltd., nella seduta del 26 febbraio 2016, hanno approvato il progetto comune di fusione transfrontaliera per incorporazione della Controllata irlandese (di seguito anche “Emro” o “Incorporanda”) in BPER. L’operazione è coerente con le linee guida del Piano Industriale del Gruppo BPER 2015-2017, ed è volta a conseguire un’ulteriore semplificazione e razionalizzazione della struttura organizzativa e di governo del gruppo bancario, con l’obiettivo di realizzare sinergie di costo. La fusione si realizzerà nella forma semplificata di cui all’art.18 del D.lgs. 30 maggio 2008, n. 108 – attuativo della Direttiva 2005/56/CE relativa alle fusioni transfrontaliere delle società di capitali – e dell’articolo 2505 cod. civ., in quanto l’Incorporante detiene una partecipazione totalitaria al capitale sociale della Incorporanda.