Ultimo aggiornamento:  10 maggio 2016 11:23

Monia Ceccarelli, Dado Tank – Modena

“Avvertiamo un problema comune a molte imprese, del settore e non: la difficoltà ad incassare, ora anche incrementata – afferma Monia Ceccarelli di Dado Tank – Una situazione figlia della crisi indubbiamente, e declinata in una stagnazione dei consumi e della poca liquidità in circolazione. Ma non per questo l’interesse viene meno nei confronti dei serbatoi, anzi è in forte aumento, dettato dalle necessità di rimpiazzare il vecchio. Sono, specie in agricoltura tutti in stand by ancorati alla mancanza di capacità di spesa.” Un ragionamento logico che concorda poco con chi vorrebbe il 2016 anno della ripresa degli investimenti in agricoltura: “Forse è solo il nostro settore specifico ad essere al momento escluso… auspichiamo dunque un’inversione di tendenza”, aggiunge, prima di una panoramica aziendale più generale. “Ci siamo lasciati alle spalle un anno il 2015 difficile per il nostro principale mercato di riferimento quello agricolo italiano, costretto a fare i conti anche con la siccità. Ed anche per questa ragione stiamo puntando verso l’estero in Europa e nord Africa, (Marocco) dove contiamo di consolidare la nostra presenza”.