Ultimo aggiornamento:  17 maggio 2017 9:44

Storia delle radio modenesi

Le prime Web Radio nascono nel 1995 negli Sati Uniti e di li a poco si sviluppano anche in Italia. Oggi sono diffusissime anche se la programmazione in Fm continua a far da padrone. Ma quali sono state le così dette  “radio libere” che hanno fatto la storia di Modena e provincia a metà anni 70?

MODENA RADIO CITY: 

“The best in town”, nasce alle 7.30 di domenica 6 giugno 1976 dagli studi del Direzionale 70, con il buongiorno di Enzo Natali nel programma “Svegliamoci così senza rancor”. Fondatore è Carlo Savigni. Da allora è sempre in onda.

RADIO MODENA:

emittente attiva fin dal 1975, sede via Venturini 34 a Modena, con palinsesti: musica pop, notizie flash, inserti pubblicitari, fiabe per bambini, musica jazz. Termina le proprie trasmissioni nel dicembre 1999 quando cede l’unica frequenza su cui ancora modulava a Modena 90-Solo Musica Italiana.

RADIO PICO:

nata nel 1976 a Mirandola è oggi uno dei punti di riferimento  per gran parte del nord Italia. Diffonde il proprio segnale in cinque regioni: Emilia Romagna, Veneto, Lombardia, parte del Trentino Alto Adige, e parte del Friuli.

RADIO BRUNO: 

fondata nel maggio del 1976 a Carpi, trasmette su tutto il territorio di Emilia-Romagna e Toscana e in alcune province limitrofe di altre regioni, tra cui Mantova, Verona, Pesaro, La Spezia, Brescia, Cremona, Lodi, Milano. Nata come radio libera è diventata l’emittente radiofonica più ascoltata in Emilia Romagna.

RADIO CITTA’: 

sede viale Virgilio 54/M a Modena, successivamente allargherà la propria area di copertura coprendo anche le province di Reggio Emilia e Bologna; da questa emittente derivò TeleRadioCittà.

RADIO 103: 

sede in via Gavioli 28 a Cavezzo è la prima emittente della Bassa Modenese.  Nasce nel 1975 con l’obbiettivo è quello di riportare la radio fra la gente, con un uso assiduo del registratore portatile per riprendere dibattiti, concerti, opinioni.

RADIO SASSUOLO: 

Emittente nata a Sassuolo con sede a Montegibbo, presto si trasferirà a Sassuolo città, vicino alla Rinascente. L’emittente chiuderà i battenti alla fine degli anni ’80.

RADIO ATTIVA: 

emittente di Nonantola chiuse i battenti all’inizio degli anni ’80, è rinata nel nuovo millennio come webradio.

MONDO RADIO ROCK: 

emittente nata nel 1976, a Scandiano ma ben presto diffusa anche nelle provincie di Reggio e Modena. Fra i collaboratori Luciano Ligabue.  Oggi è l’attuale Krock Radio Station.

RADIO ANTENNA UNO ROCK STATION: 

emittente di Fiorano Modenese, nata come Radio Antenna 1 nel 1977, dal 1980 assume la denominazione di Radio Antenna Uno Rock Station diventando la radio alternativa per eccellenza. Passa generi  che vanno dal metal al garage, dal punk al dark, dalle new wave al psichelia, dall’elettronica, spesso più estrema, allhip-hop)

RADIO STELLA:  

nasce con prove tecniche di trasmissione nel maggio 1981 ad opera di Enzo Ferrarini (in arte Enzo Persuader),e Luca Zanarini, nacque nel 1982, gli studi erano in via Campi 1 a Modena. Nel nuovo millennio viene rilevata dal gruppo editoriale di Radio Bruno che la rilancia.