Ultimo aggiornamento:  26 giugno 2018 8:46

Cooperativa Bilanciai bilancio consolidato per l’anno 2017

L’azienda di Campogalliano, rappresentante della qualità del made in Italy nel mondo nei sistemi di pesatura, conferma il raggiungimento degli obiettivi prefissati

Campogalliano, 22 giugno 2018– L’Assemblea dei Soci, riunitasi ieri sotto la presidenza di Enrico Messori, ha approvato i dati del Bilancio civilistico di Società Cooperativa Bilanciai e consolidato di Bilanciai Group per l’anno 2017 che chiudono, rispettivamente, con un utile netto di 6.064 mila € e di  7.587 mila €.

Highlights finanziariconsolidati

  • Ricavi di vendita e da prestazioni di servizi:72.454  mila €, in aumento del 5,16%.
  • Utile operativo (EBITDA):  7.914  mila € (11,15% sui ricavi 2017, contro 11,7% sui ricavi 2016)
  • EBIT: 5.622 mila € (7,76% sui ricavi totali) dai 5.840 mila € del 2016 (8,48 % sui ricavi totali)
  • Utile netto: 7.587 mila  €
  • ROE (return on equity) corrispondente al 44,35% rispetto al 27,02%  del 2016
  • ROI (return on investments) passa dal 9,60% dello scorso anno all’ 8,16% nell’anno 2017.

Fatti di rilievo

  • Il 2017 è stato un anno caratterizzato da un importante miglioramento del livello di indebitamento, favorito da un buona gestione del capitale circolante che ha permesso il rimborso di diversi finanziamenti aperti.
  • Evento significativo nel corso dell’anno, la cessione, alla multinazionale francese Sagemcom, della partecipazione detenuta in Meter Italia Spa per il 27%. Meter Italia è leader nella produzione e commercializzazione di contatori e strumenti di misura del consumo di gas. L’operazione ha generato una plusvalenza netta di 3.549 mila €a fronte di un prezzo di vendita di 6.957 mila €. L’effetto finanziario ricadrà principalmente sul 2018, per concludersi nel 2020.
  • I principali investimenti sono stati realizzati dalla Cooperativa Capogruppo, la quale ha concentrato gli investimenti nelle attività di sviluppo di nuovi prodotti e soluzioni software. I costi di sviluppo capitalizzati ammontano a € 374 mila e sono relativi principalmente a costi del personale dedicati all’attività. La maggioranza delle ore investite riguardano la parte software, sempre più importante per differenziarsi sul mercato e per realizzare impianti completi presso i clienti.
  • Complessivamente le previsioni del piano pluriennale, di cui il Consiglio si assume la responsabilità degli obiettivi condivisi con gli organi amministrativi delle società partecipate, evidenziano risultati positivi per tutte le partecipate, con una sofferenza sulla sede francese, Bilanciai Pesage. Si conferma il dinamismo competitivo delle strutture estere e Bilanciai International, grazie ai dividendi percepiti, chiude il 2017 con un utile di 413 mila €.
  • È proseguito l’impegno nella formazione dei dipendenti, con particolare riguardo alla sicurezza.
  • Nel 2017 la composizione dell’organico aziendale del gruppo è ulteriormente calata, passando da 437 a 429 dipendenti complessivi, la riduzione è da attribuire principalmente a dimissioni avvenuti in capo alla capogruppo. Il totale è composto da 214 dipendentidella capogruppo e da 215 dipendenti delle società comprese nel perimetro di consolidamento.
  • L’obiettivo dello sviluppo complessivo del gruppo Bilanciai all’estero è di radicare e potenziare la presenza internazionale della capogruppo e controllante Cooperativa Bilanciai in qualità di esportatrice del proprio know-how tecnico-metrologico, di valorizzare quello presente in alcune nostre controllate e di far aumentare il valore complessivo delle partecipazioni detenute da Bilanciai International. Le aspettative per il 2018 sono prudenti ma positive, votate ad una difesa delle posizioni di mercato conseguite negli ultimi anni e con la previsione di un incremento del fatturato. L’obiettivo strategico è di proseguire il trend positivo delle diverse realtà e di tutelare i livelli di redditività raggiunti. Complessivamente si prevede un 2018 delle aziende partecipate da Bilanciai International con un risultato finale sempre positivo.

Responsabilità sociale d’impresa

Nel 2017 Società Cooperativa Bilanciai ha mantenuto saldamente gli obiettivi economici, di innovazione tecnologica e sostenibilità dell’azienda, proseguendo con attenzione il sostegno a tante attività culturali, educative, sociali e sportive del territorio. Tanti sono i progetti seguiti, a partire, come ormai da lunga tradizione, dalle attività del Museo della Bilancia di Campogalliano, l’intervento sicuramente più coinvolgente, sia in termini di collaborazione diretta alla programmazione delle attività, che economici;poi, procedendo con un rapido elenco, il supporto ad attività culturaliquali la mostra fotografica all’Istituto d’Arte Venturi sul patrimonio conservato nella gipsoteca della scuola e Gipsoteca del Graziosi, al Museo Civico d’Arte, collegata al calendario storico di Società Cooperativa Bilanciai. È stata l’occasione per una visita alla Galleria, accompagnati da studenti dell’Istituto d’Arte e per distribuire a tutti gli intervenuti il calendario Bilanciai, facendo conoscere le attività della Cooperativa

Nel settore educativola Società Cooperativa Bilanciai ha consegnato borse di studiodal valore complessivo di 5.000,00 euro, per lauree triennali o magistrali e per diplomi di scuola secondaria, conseguiti da figli di dipendenti e di soci di Società Cooperativa Bilanciai poi ha partecipato al progetto

Ha sostenuto il concorso “Il Peso delle Idee”, giunto nel 2018 alla XXIII edizione, indetto dal Museo Della Bilancia per le scuole di tutta Italia. Quest’anno è stato chiesto ai ragazzi di affrontare una sfida: trovare nuove idee, moderne soluzioni ai problemi che si affrontano in fase di misurazione.

Nel settore sportivosi è contribuito alle attività del Circolo Polisportiva Campogalliano, della Società Sportiva Scuola Pallamano Modena, dell’Auto Pedal Club Italiano e Uispcon il Gran Premio di Formula 1 a pedali, del Champions’ City Multisport,per dare aiuto ai ragazzi in stato di necessità di pagare le rette per frequentare i corsi presso la Polisportiva Gino Nasi e PalaUisp.

Nel settore sociale, si è scelto di sostenere il CRA Ramazzini, struttura che eroga servizi di tipo sanitario e socio-assistenziale ad anziani non più completamente autosufficienti che, pertanto, non possono più risiedere presso il proprio domicilio o presso le proprie famiglie. Il contributo garantito da Società Cooperativa Bilanciai viene suddiviso in 3 erogazioni a cadenza annuale, la prima nel 2017.

“I risultati positivi raggiunti nel 2017 confermano la solidità della nostra strategia di crescita, ampliando i mercati e i settori di riferimento, avendo anche potuto contare nel 2017 su un esercizio caratterizzato da un notevole andamento positivo sui mercati dell’area euro a livello di trend economico, insieme alla crescita con un ritmo costante dell’economia statunitense  che ha favorito il gruppo generando un incremento del volume dei ricavi. spiega Enrico Messori, presidente– La Cooperativa ha continuato ad avvantaggiarsi inoltre delle opportunità legate alla normativa SOLAS (Safety of Life at Sea) concernente al trasporto di carichi via mare, la quale richiede la pesatura dei containers prima che vengano caricati sulla nave- prosegue Messori– La strategia aziendale, tenendo conto del contesto e dei cambiamenti strutturali delle dinamiche di mercato, continua a sostenere lo sviluppo dei prodotti, ponendo comunque attenzione alla difesa dei volumi e dei margini. L’aumento del fatturato del comparto tradizionale della Cooperativa, quello delle pese a ponte, ha contribuito a migliorare la marginalità aziendale, la quale, anche per effetto dell’utilizzo degli ammortizzatori sociali e della riduzione di altri costi, ha garantito un risultato economico maggiormente positivo.