Ultimo aggiornamento:  25 maggio 2018 12:23

Dall’area con equilibrio

L’azienda di Carpi collabora con grosse industrie dell’abbigliamento per cui ha studiato e scelto gli arredi più idonei con gli ambienti di lavoro

Uno spazio espositivo di 1200 metri per la Pignatti Interiors che da due anni ha ampliato, quasi quintuplicando, il negozio. Uno stabile personalizzato e modernizzato grazie alla colorazione grigia dei mattoni a vista e il pavimento “grezzo” liberato dalla moquette, per un’azienda che punta in maniera importante sulla qualità dei prodotti che vende, sempre al passo con i tempi e le esigenze dei clienti.

La Pignatti Interiors si occupa principalmente di interni per quanto riguarda privati e abitazioni e outdoor, ma presta molta attenzione anche alla progettazione e realizzazione di uffici e aziende, vantando collaborazioni importanti con colossi come Twin Set per cui ha curato la nuova sede e Champions per cui lo staff è impegnato in questo periodo. Un impegno a 360 gradi quindi sull’arredamento di alto livello. Ad avere grande importanza per Pignatti è l’armonizzazione tra materiali, spazi e sensazioni, in modo da rendere ogni ambiente ideale e “a misura” di chi deve abitarlo.

L’area in cui l’azienda è maggiormente radicata è quella di Carpi, ma il mercato è esteso in maniera importante in Emilia Romagna e nel resto d’Italia; con l’estero i contatti avvengono prevalentemente attraverso internet con spedizioni dirette, ma se la commissione è particolarmente rilevante è possibile organizzare contatti diretti.

“Seguiamo i progetti fino ad arrivare all’arredo completo – ha spiegato il titolare Alessio Pignatti -. Generalmente non partiamo dal mobile, ma dall’area in cui andrà inserito l’arredo in modo da equilibrarlo con gli spazi scegliendo un prodotto adatto; se poi un mobile piace particolarmente, si cerca di trovare il modo di inserirlo nell’ambiente al meglio”.

Il 90% dei mobili trattati da Pignatti Interiors sono prodotti da aziende leader nel settore a livello nazionale e internazionale. Pur essendo rivenditrice, l’azienda mantiene un margine di personalizzazione per ogni pezzo in base agli spazi da arredare. Entrando nel negozio si ha la possibilità di girare tra mobili di altissima qualità, principalmente divisi per marchi; tra i più importanti troviamo Dada, Boffi, B&B Italia, Molteni, Flou, Kartell, Baxter, Warli, Dedon, Gervasoni e Twils per quanto riguarda le abitazioni; Unifor e Vitra per il settore degli uffici. Inoltre Pignatti è rivenditore ufficiale per la pavimentazione in legno (sia per interni che per esterni) di Listone Giordano per Carpi e una sala è dedicata alla scelta e ai campioni di questo prodotto.

Camminando per le sale si attraversano salotti composti da divani e poltrone rivestiti della miglior pelle in commercio per arrivare a cucine dotate di elettrodomestici prodotti da aziende leader mondiali nel settore, passando per camere da letto di assoluta eleganza e ammirando pezzi di design di altissimo livello per casa e ufficio.

Per chi volesse avere un’idea completa di arredamento, all’interno dello spazio espositivo è stato creato un angolo che riproduce un monolocale completo, studiato per ottimizzare l’ambiente sempre all’insegna della qualità e contenere i costi. In questi due anni nel nuovo negozio, è stato elevato l’impegno per studiare al meglio l’organizzazione dell’esposizione, in modo da esaltare i mobili. A tal fine, la Pignatti ospita mostre temporanee di quadri e dipinti di artisti carpigiani in modo da rendere ancora più completo l’ambiente e dare un contributo all’arte locale con una rotazione di circa sei mesi. “In concomitanza con l’apertura del nuovo negozio, in collaborazione con Twin Set abbiamo organizzato la mostra fotografica di una loro dipendente con la passione per gli scatti ed è stato molto interessante – ha spiegato Pignatti -. Purtroppo non è possibile organizzare spesso eventi di questo tipo perché richiedono un impegno veramente elevato, ma ci teniamo a dare visibilità agli artisti del territorio”.

Lo staff di Pignatti Interiors è attualmente composto da tre progettisti interni e due esterni che vengono utilizzati al bisogno; inoltre l’azienda dispone di una squadra di montaggio per realizzare fino in fondo i propri progetti e di una persona per il settore dell’amministrazione; presto entrerà a far parte della squadra anche un nuovo arredatore.

L’azienda si avvale dei 40 anni di esperienza del titolare, Alessio Pignatti, che ha iniziato collaborando col padre per poi ampliare sempre più il proprio lavoro fino ad arrivare a rilevare lo spazio in cui si trova ora personalizzandolo e dando un’impronta importante.

Gaia Ferri