Ultimo aggiornamento:  26 Giugno 2016 5:03

Category Archives: – Economia

Tavola Rotonda: Economia e produzione nel cuore dell’Emilia

Oggi, lunedì 20 giugno, all’Auditorium Rita Levi Montalcini di Mirandola, si terrà una tavola rotonda per presentare la ricerca condotta da Nomisma che analizza le filiere produttive del territorio emiliano in un contesto di mercato globale ed il loro rapporto con gli istituti di credito. L’evento, che ospiterà ospiti prestigiosi come, tra gli altri: Carlo Muzzarelli,

Andamento positivo dell’export modenese nel primo trimestre 2016

Nel primo trimestre del 2016 prosegue l’andamento positivo dell’export modenese: si passa infatti da un valore di 2.867 milioni del periodo gennaio-marzo 2015 a 2.901 milioni negli stessi mesi del 2016, con una variazione tendenziale pari a +1,2%. In flessione invece la variazione congiunturale (-1,6%) rispetto al quarto trimestre del 2015. Queste le prime evidenze

Carpi, ennesima occasione sprecata?

Un anno dopo, sempre la stessa storia. Non è cambiato praticamente nulla dal giugno 2015, quando su questo portale scrivevamo cosa avrebbe perso Carpi in termini di ricaduta economica se il Carpi fosse andato a giocare a Modena le partite casalinghe di Serie A, in quanto lo stadio della Città dei Pio non era adeguato

Basta a pesi e oneri

Scalpore nei corridoi sassolesi dopo l’intervista al Carlino di Mister Kerakoll, l’industriale Gianluca Sghedoni, 49 anni e passato alle cronache per la sua campagna stampa all’americana di ricerca e selezione del personale, stile I WANT YOU! Il brillante e fotogenico imprenditore annuncia la sua uscita da Confindustria – a Modena era uno dei vicepresidenti –

Formigine, Opportunità di finanziamento per le imprese

Sono diverse le opportunità di finanziamento per le imprese piccole e medie, a livello locale, regionale, europeo. L’importante però è coglierle. Come? Attraverso i bandi appositi, che non mancano, ma che richiedono progetti adeguati e mirati. Difficile? C’è chi ce l’ha fatta. Altri vorrebbero, però faticano. Ma esistono anche strumenti di sostegno appositi, sottoforma di

Segno più per il commercio

Ricavi nel terziario: primo trimestre 2016 col segno più, tra le MPMI (Micro Piccole e Medie Imprese) modenesi del commercio e dei pubblici esercizi. Segnali positivi, emersi dal monitoraggio periodico di oltre 1500 attività imprenditoriali, effettuato dall’Osservatorio di Confesercenti Modena. L’andamento delle vendite nei primi tre mesi dell’anno ha evidenziato un incremento del +1,5% sul