Ultimo aggiornamento:  24 ottobre 2018 12:41

Innovazione d’impresa? Modena in prima fila

Che l’innovazione sia di casa sul territorio modenese non è una novità anzi. Stavolta però, ci sia concesso, è forse quella con la I maiuscola che proviamo a raccontare, che parla di Open innovation, di Industria 4.0, di futuro d’impresa. E l’unità di misura, è la presenza di diverse realtà locali allo Smau partito ieri a Milano la cui durata si protrarrà fino a giovedì.
Non parliamo di grandi numeri, a differenza di altre manifestazioni fieristiche, perché sono solamente 7 le imprese modenesi presenti al salone dell’innovazione d’impresa. La maggior parte della quali ancora allo stato di startup. È d’obbligo invece però guardare di qualità dell’offerta di ciascuna, come delle proposte sviluppate: caratteristiche che hanno fatto partire l’invito a partecipare direttamente da Invitalia (l’Agenzia Nazionale per lo Sviluppo d’Impresa del MEF).
Chi sono dunque queste magnifiche sette? Si parte da 3CX Italiache sviluppa soluzioni di Unified Communication di nuova generazione, basate su software e standard aperti, in grado di rinnovare le telecomunicazioni e di rimpiazzare i centralini proprietari, ormai utilizzate da oltre 60.000 aziende in tutto il mondo. Quindi Axyon AI Srl, Azienda specializzata nell’applicazione dell’Intelligenza Artificiale in ambito finanziario e assicurativo ed Eggtronic(selezionata da Invitalia) che progetta e produce prodotti e tecnologie innovative nell’ambito dell’elettronica di potenza, molto attiva sul mercato statunitense. Non poteva mancare GlassUp Srl(anch’essa selezionata da Invitalia) che sviluppa e realizza occhiali a realtà aumentata per le industrie, altamente tecnologici impiegati prevalentemente in aziende manifatturiere, del settore packaging e construction. Ma neppure Pikkart(scelta da Invitalia), una delle principali aziende a livello nazionale ed internazionale che si occupano di Realtà Aumentata, Deep Learning, Intelligenza Artificiale, Computer Vision e Machine Learning. Con un ecosistema di tecnologie 100% proprietarie (è una delle pochissime a livello mondiale), sviluppa prodotti unici e differenzianti (come Pikkart-AR Discover e Pikkart AR-Logo) mentre vanta un know-how tutelato da più domande di brevetto. Si prosegue poi con Vins Motors, casa costruttrice nonché Start-Up 8invitata da Invitalia) nata nel cuore della Motor Valley, e specializzata nella costruzione di motociclette sportive leggere e prestazionali, altro esempio di qualità ed ingegno made in Italy. Chiude, ASSORETIPMI: associazione nazionale indipendente con sede a Modena, di Imprenditori, Reti di Imprese e Professionisti interessati allo sviluppo dell’aggregazione, oggi conta con i propri gruppi verticali oltre 40.000 membri.
Sette dicevamo su 24 totali di provenienza regionale, in cui Bologna con 10 rappresentanti fa da capofila. Segno comunque, di ulteriore eccellenza per un territorio (quello emiliano romagnolo e  modenese) che vuole continuare a crescere accettando già le sfide poste dal futuro.
fp