Ultimo aggiornamento:  25 Luglio 2016 9:19

La ruota giusta al posto giusto

Si fa presto a dire ruota. Dietro un oggetto apparentemente così semplice nella realizzazione e applicazione, si cela in realtà un mondo vasto, fatto di studio, ricerca e innovazione. Lo sa bene Crimo Srl, azienda di Modena che ha fatto del mondo della ruota il proprio core business: su iniziativa di Giancarlo Iattici, che già

Un nuovo inizio, che sa di crescita

È un pezzo della storia industriale di Modena. Al cui timone, stava un imprenditore con la I maiuscola: quel Filippo Borghi che ha saputo negli anni, trasformare una piccola realtà imprenditoriale locale in un caposaldo dell’aftermarket internazionale nel settore del movimento terra industriale ed agricolo. Questo però dicevamo fa parte della storia di GB Ricambi

La forza dei colori

Dalle parti più piccole di un motore fino alla cabina di un treno o a un intero scuolabus. Non c’è sfida che possa mettere in difficoltà Tecnoverniciature, azienda di Casinalbo di Formigine che si occupa della sabbiatura e della verniciatura di qualsiasi oggetto metallico, grande o piccolo che sia. Nata con il nome di A.M.P.

LEONARDO GIACOBAZZI, Fattorie Giacobazzi di Nonantola

“Per noi che lavoriamo principalmente con l’estero è stata una soddisfazione aver avuto in fiera la visita da tanti buyer stranieri – afferma Leonardo Giacobazzi, dell’omo nima azienda nonantolana che produce aceto balsamico – Sono rimasto molto colpito dal forte interesse verso il prodotto di qualità. Soprattutto dalla motivazione che spinge alla ricerca di un

GIORGIO BENEDETTI, Acetaia Mussini Magreta di Formigine

Va controcorrente Giorgio Benedetti dell’Acetaia Mussini: “La necessità di tutela sui mercati, ritengo sia relativa. Anzi, forse non ce ne sarebbe nemmeno il bisogno, qualora si andasse sul mercato con un prodotto o prodotti di qualità ineguagliabile o superiore rispetto alla media. Finché il cosiddetto ‘MadeinItaly’ da salvaguardare, è un nome allora la tutela servirebbe,

CAMILLO CREMONINI, Acetaia Cremonini e Olitalia di Modena

Un anno di consolidamento il 2015 per Olitalia, di crescita invece, +15%, per Acetaia Cremonini. Cauto ottimismo per il 2016: “Ci aspettiamo di tornare a crescere – esordisce Camillo Cremonini – anche a livello di fatturato. Puntando come sempre sull’elevata qualità che continuiamo a garantire. Elemento fondamentale per la nostra politica aziendale, dato che chi