Ultimo aggiornamento:  11 Novembre 2022 10:14

Category Archives: – Fiere

EIMA 2022: AZIENDE MODENESI COL SEGNO “PIÙ”

Fiera “d’altri tempi” per numero di visitatori. Permangono le criticità legate a costi energetici e reperimento materie prime, ma si guarda al futuro con maggiore ottimismo Soddisfazione, e tanta. Eima fa il pieno di visitatori che significa il pieno di nuovi contatti, il consolidamento dei rapporti esistenti, prospettive più rosee per l’anno entrante. A sottolinearlo

Numeri record per La Bonissima

La kermesse dedicata ai prodotti enogastronomici modenesi di alta qualità, ha registrato una grande partecipazione del pubblico presso gli stand, nonché agli eventi collaterali. Da dodici anni il Festival del gusto e dei prodotti tipici modenesi è ormai un appuntamento irrinunciabile per gli amanti dell’enogastronomia. Mai come quest’anno piazza Grande ha visto un’affluenza così corposa

Bene, ma si deve crescere

La manifestazione che ha unito in un unico evento le due realtà preesistenti, piace per il contesto fieristico. “Sarebbe però auspicabile un maggior numero di visitatori” B.T. Expo Shomed è piaciuta. Il passaggio da Medolla, dove era nata un paio d’anni fa – prima fiera oltretutto che tornava in presenza, dopo lo stop indotto dal

Un Cersaie alla grande

Durante il convegno di apertura del Cersaie, si parla di problematiche quali le scelte energetiche e la guerra in Ucraina ma, comunque, c’è ottimismo per il settore. Cersaie 2022 ovvero anche la clientela mondiale torna a livelli importanti dopo aver annullato l’edizione 2020 e aver ripreso speranzosi con il 2021. In altre parole, come diceva

Il lambrusco e la tenacia ad andare avanti

La 54esima edizione segna il ritorno in presenza. Imprese modenesi in calo, ma determinate ad affrontare le difficoltà. Stop sul mercato russo. Ad emergere sono stati tutti gli estremi di un anno difficile sia sul piano congiunturale che geopolitico. Quello che ha sorpreso però è stata la determinazione e la tenacia dei modenesi del lambrusco

Ombre cupe, ma si va avanti

Poche le realtà modenesi presenti, ma determinate ad innovare per aprirsi una strada verso il futuro. Nonostante covid, crisi internazionale e carenza di materie prime. Si sentono con le mani legate a causa delle incertezze indotte prima dalla pandemia ed ora dalla situazione internazionale. Non per questo però rinunciano o si tirano indietro. Anzi, hanno