Ultimo aggiornamento:  7 agosto 2017 10:28

Innovazione italiana in Russia

L’azienda di Fiorano, Gruppo System, guarda ad est, innova e cresce ancora L’ultimo nato in casa Laminam è nel Parco Industriale Vorsino, in Russia, 100 km fuori Mosca. L’inaugurazione è avvenuta circa tre mesi fa, alla presenza di autorità russe ed italiane. È una nuova tappa dell’azienda di Fiorano, fiore all’occhiello del Gruppo System, specializzata

Mi specializzo e svolto

Prima la scelta di lasciare la termoidraulica, poi quella di orientarsi al settore delle coperture industriali ad impatto ambientale. E l’azienda di Sassuolo ha messo il segno più A volte è una scelta fatta al momento opportuno quella che consente di porre le basi per fare la differenza. E così è stato per BECA COPERTURE

Dici “FERRARI!” e il mondo si volta

Nel 70esimo della casa di Maranello a correre sono anche i ricavi Se lo puoi sognare lo puoi fare.” Lui non solo lo ha fatto, ma ha gettato i semi, di quello che a tutti gli effetti, è il marchio dell’automobile per eccellenza al mondo. ‘ Lui’ è il signor Enzo Ferrari – l’anno prossimo

Missione sudafricana per ERMA RTMO

L’occasione è stata quella per incontrare un paio di clienti sudafricani, dell’azienda modenese – attiva e nota, sia in Italia che all’estero, nel settore dei ricambi per macchine movimento terra (in particolare sistemi di cingolature) – e consolidare un rapporto che dura ormai da diverso tempo. Foriera al tempo stesso però, di momenti utili ad

La moda nell’era dei Social Network

Nella classifica dei marchi dell’abbigliamento che hanno più “like” su facebook vince Liu-Jo Engagement deriva dall’Inglese e  vuol dire coinvolgimento, l’atto di riuscire a interessare qualcuno a qualcosa e portarlo a compiere un’azione per dimostrarlo.  Nel mondo dei social network è il metro di misura mediante il quale si valutano le performance di profili e

La luce e… qualche ombra, ancora

L’automotive si conferma in crescita anche per Modena. 2017 stabile al momento Sì, il bicchiere è mezzo pieno ma…” E poi partono le precisazioni, i gap da superare, un anno iniziato bene anche se con il freno un pizzico tirato, e “Ci si sarebbe atteso qualcosina in più. Non disperiamo però, perché le sensazioni paiono