Ultimo aggiornamento:  13 Gennaio 2020 12:47

Category Archives: – Alimentare

Modenesi soddisfatti

40mila presenze alla fiera della tecnologia dell’alimentare che ha visto molte presentazioni di innovativi prodotti. Un Cibus Tec che va in archivio con numeri importanti quello del 2019. Ma pure col giudizio più che positivo delle imprese modenesi che hanno esposto al salone di Parma. “Soddisfatti” si sono detti, “Per l’elevata qualità dei visitatori presenti

Biologico modenese Promosso

 Al 31esimo salone dedicato al settore del bio le imprese nostrane fanno il pieno di successo, confermandosi su di un mercato in espansione. Verrebbe da dire che c’è voglia e tanta di fare del bene, per l’impegno profuso da parte dei produttori tutti, compresi quelli modenesi, orientati al biologico. Se si pensa e sono loro

SEMINA IL FUTURO!

Realtà consolidata del territorio modenese che privilegia la produzione di Parmigiano Reggiano biologico e biodinamico. E che ogni anno riesce a coinvolgere diverse decine di bambini facendoli seminare e sensibilizzandoli su questi temi. Una giornata dedicata alla semina collettiva di cereali biologici, a stretto contatto con la terra per capire l’importanza dei semi e della

Le due anime del Metodo Classico modenese

Da Bomporto a Riccò, dalle uve di Lambrusco a quelle di Pinot Neroe Chardonnay: Christian Bellei e la storia di un percorso innovativo… che è solo all’inizio. Vi vogliamo parlare di innovazione nel vino, a partire da quello che si produce qui, il lambrusco e quindi senza precedenti. Vi vogliamo raccontare di scelte originali e

Modena e Biologico: 22 le imprese presenti al SANA 2019

Cresce la voglia, o meglio la domanda di biologico, sia in Italia che all’estero. La dimostrazione sta anche in una fiera il SANA, Salone del biologico e del naturale che ha visto negli anni aumentare la superficie espositiva e che celebra la sua 31esima edizione quella del 2019 con un padiglione in più. Raccogliendo in

Il Lambrusco sfida lo Champagne: medaglie d’oro per Cantine S. Croce e Settecani ai campionati mondiali delle bollicine”

Forse non batte ancora lo Champagne, soprattutto nella reputazione, ma sulla qualità se la gioca perlomeno alla pari. Il Lambrusco è stato l’inatteso protagonista all’edizione 2019 dei “The Champagne & Sparkling Wine World Championships”, i campionati mondiali delle “bollicine”. Nei giorni scorsi a Londra sono stati resi noti i risultati. Con sette medaglie d’oro e